Camini a bioetanolo, il calore del design ecologico | ISA Project
parallax background

Camini a bioetanolo, il calore del design ecologico

Letti di design: dove trovarli online e come sceglierli
ottobre 1, 2018
Letti Bside e Sangiacomo
Zona notte: i letti da sogno Bside e Sangiacomo
novembre 2, 2018

Cosa è il biocamino e perché tutti ne parlano

I camini a bioetanolo, conosciuti anche come biocamini, sono una novità interessante per chi non vuole rinunciare al fascino senza tempo di un caminetto ma allo stesso tempo desidera mantenere un arredamento living contemporaneo e minimale. Si tratta infatti di una soluzione ecologica e di design per riscaldare qualsiasi soggiorno senza compromettere lo stile degli arredi. Vengono definiti ecologici perché sono alimentati da un combustibile ecologico prodotto dalla fermentazione di sostanze vegetali; questo significa che i caminetti a bioetanolo non immettono nell’aria sostanze nocive né polveri sottili, non producono fumo né cattivi odori.

Esistono diverse tipologie di camini a bioetanolo, da terra, da parete, da incasso oppure ad angolo, e ognuno di questi può diventare un vero e proprio elemento d’arredo: oltre a rappresentare una fonte di riscaldamento che va ad integrare l’impianto domestico, i biocamini sono infatti degli oggetti di design, unendo funzionalità e valore estetico.

Scopriamo ora come funzionano i biocamini e quali tipologie esistono attualmente in commercio.

Come funziona il camino a bioetanolo

I camini a bioetanolo presentano diversi vantaggi e sono la soluzione ideale per chi vuole portare l’atmosfera romantica e accogliente delle fiamme a vista nel proprio soggiorno senza compromettere un arredamento del soggiorno moderno o contemporaneo. I biocamini sono piccoli caminetti chiusi da una protezione in vetro, dotati di un contenitore per il combustibile liquido; utilizzando un semplice accendino, si dà fuoco al bioetanolo che comincia a trasformarsi in vapore e genera dunque le fiamme che scaldano l’ambiente circostante.

I caminetti a bioetanolo non necessitano di canna fumaria e nemmeno di interventi strutturali per essere installati, non richiedono manutenzione e non devono essere puliti ma soltanto ricaricati quando finisce il carburante ecologico. Siccome si tratta di sistemi a fiamma libera che generano CO2, è necessaria soltanto una presa d’aria esterna nella stanza per garantire il corretto ricambio di ossigeno.

Biocamini, tipologie per ogni casa e tipo di arredamento

Nell’arredamento del salotto, i camini a bioetanolo possono inserirsi come vero e proprio elemento di design oltre che come sistema di riscaldamento della stanza a basso costo. Ne esistono tante tipologie diverse, una per ogni stile e per ogni casa, ma si tratta sempre di biocamini senza canna fumaria, quindi di oggetti che possono essere installati in modo relativamente semplice.

Camini a bioetanolo online

Biocamini a parete

L’installazione di questi caminetti a bioetanolo è molto semplice e richiede solo dei ganci simili a quelli che si usano per attaccare la televisione al muro. Può essere montato a qualsiasi altezza e regala un’atmosfera calda e accogliente unita a un grande impatto estetico, specialmente se scegliete un biocamino a parete d’arredo per un soggiorno moderno.


Scopri di più

Biocamini da incasso

È il modello che richiede un lavoro di installazione più complesso perché bisogna creare la nicchia nel muro dove andrà collocato il biocamino da incasso: dovrete quindi scegliere la collocazione in base a tubature e fili elettrici e contattare un muratore che si occupi di mettere a punto le lavorazioni murarie necessarie.


Scopri di più
Camini a bioetanolo online
Caminetti a bioetanolo o biocamini

Biocamini da terra

Si tratta forse della tipologia più semplice da integrare nel proprio ambiente domestico perché vanno semplicemente appoggiati a terra, nella zona che preferite. Se scegliete un biocamino d’arredo, anche una sistemazione originale, ad esempio in mezzo alla stanza, potrebbe fare un grande effetto; per questo genere di soluzioni, esistono dei caminetti a bioetanolo bifacciali. Inoltre, se dovete posizionarlo in giardino o in terrazzo, trovate in commercio degli specifici biocaminetti da esterno, particolarmente resistenti e adatti alle diverse condizioni atmosferiche.


Scopri di più

Biocamini da tavolo

Come si intuisce dal nome, i biocamini da tavolo di prestano benissimo ad essere posizionato su un mobile o sulla tavola. Sono poco ingombranti, estremamente pratici e molto leggeri, perfetti per essere spostati e per mimetizzarsi nell’arredamento. I biocamini moderni da tavolo sono una soluzione ottimale per le case più piccole.


Scopri di più
Caminetti a bioetanolo o biocamini
Caminetti a bioetanolo o biocamini

Biocamini ad angolo

Anche la tipologia ad angolo non richiede grandi lavori di installazione, assicuratevi solo di prendere le misure in modo corretto. Esistono biocamini classici che si prestano particolarmente bene ad essere sistemati in posizione angolare perché richiamano i vecchi camini di una volta.


Scopri di più

Biocamini online su ISA Project: guarda il nostro catalogo

In definitiva, possiamo dire che scegliere un camino a bioetanolo è un’ottima idea per creare un’atmosfera piacevole e senza tempo senza interferire con un arredamento living contemporaneo, di design e minimale. Esistono infatti biocamini d’arredo perfetti per dare un tocco di classe e originalità anche alla casa più moderna.

Su ISA Project trovate biocamini da terra, classici e moderni, a parete, da tavolo e da esterno, in vetro, ceramica o marmo, veri e propri oggetti di design. Potete scegliere il vostro preferito direttamente dal catalogo online oppure richiedere una consulenza personalizzata ai nostri professionisti.

IT