Tendenze d’arredo 2019

Lampade da esterno: utilità, sicurezza e design
giugno 15, 2019
L’efficienza energetica passa dalla pergola bioclimatica
giugno 28, 2019

Consigli e idee sulle scelte di design e amiche dell’ambiente

Stile industriale e rustico, elementi e materiali naturali, giochi di luce e vetrate colorate, arredi retrò e chic, tornano alla ribalta tappeti e moquette. E tutto ciò sempre senza dimenticare l’attenzione al riciclo, alle energie rinnovabili e ai materiali sostenibili. Sono tante le novità che contraddistinguono le tendenze di arredamento per il 2019.

Se l’arredamento passa dal rispetto dell’ambiente

Sono tante e variegate anche le idee per arredare nel segno dell’ecosostenibilità. A partire dalla scelta di arredi realizzati con materiali ecologici, come per esempio il legno, la pietra o gli scarti del marmo. Più alternativi ma sempre validi nell’ottica green sono materiali come il sughero o il bambù. Nella lavorazione dei mobili ecosostenibili sicuramente non devono essere impiegate colle, vernici e prodotti per le rifiniture che contengano sostanze tossiche. Avere piante in casa inoltre aiuta a purificare l’aria, abbassando l’umidità. Per l’esterno, balconi e terrazze ecosostenibili dovranno essere “popolati” di fioriture in grado di attirate api e farfalle, magari anche di frutta e verdura coltivata senza pesticidi. L’irrigazione delle piante dovrebbe avvenire evitando lo spreco d’acqua.

Vetro: tra giochi di luce e texture

Le soluzioni di design che si possono ottenere con il vetro sono innumerevoli e molto richieste nel 2019. Non solo per le porte, cabine armadio ma anche per le soluzioni divisorie con un telaio minimale e complementi d’arredo il vetro è protagonista nelle tendenze di arredo del 2019. Vetri stampati, coloratissimi, decorati, plissettati e chi più ne ha più ne metta, basta che non sia il semplice vetro trasparente! I vetri sono un valido aiuto per creare giochi di luce e di riflessi, lasciando filtrare l’illuminazione che serve da un locale all’altro. Conferiscono, inoltre, più ampiezza e respiro negli ambienti rispetto a una divisione classica, in muratura o altro materiale. Le tecniche utilizzate per realizzare i decori sui vetri sono molteplici.

Paglia di Vienna alla ribalta

Naturale ma elegante, traforata ma resistente. Nel 2019 è tornata di moda negli interni la “Paglia di Vienna”. Questo materiale non è più solo sinonimo di tradizione, ma è tornato di tendenza negli interni, presente in pezzi classici o reinterpretato con un twist contemporaneo. La “Paglia di Vienna” ricorda l’atmosfera dei caffè viennesi, leggera ma sofisticata al punto giusto. Ideale in ogni ambiente, per esempio come testiera del letto oppure come sedia a dondolo, fino alle ante degli armadi. I telai da accostare possono essere sia chiari che scuri. Certo andrebbe abbinata con cura e nel modo giusto anche alla biancheria da letto e ai tessuti delle tende della stanza. E, perché no, a qualche complemento d’arredo retrò.

Stile Rustrial, quando l’industriale incontra il rustico

Funzionale e tipico dei loft newyorkesi ma anche rustico, che porta con sé un grande uso raffinato del legno nelle sue varie declinazioni. È lo stile rustrial, perfetta integrazione tra funzionalità e calore. Largo dunque a parquet, condotti per la ventilazione a vista che contribuiscono a creare atmosfera, cappe in acciaio, mensole e pareti di mattoni a vista, affiancate a muri tinteggiati di bianco, tavoli snack o tavoloni in legno, piastrelle accostate al cemento e lampade industriali. Un effetto minimale e grezzo ma accogliente e glam.

Tessuti: grande ritorno di tappeti e moquette

È tornata la voglia di usare il tatto ad ampio raggio in casa e di ritornare allo stile del passato per farlo. Spazio allora a tappeti e moquette su pavimenti ma anche ai rivestimenti che arrivano a raggiungere anche il soffitto. Le moquette possono essere di diverso tipo, adattandosi allo stile e alle dimensioni degli ambienti ma anche al colore dei mobili e alla tipologia di tessuto richiesto. Per chi non se la sentisse di fare un cambiamento radicale, rivestendo il pavimento completamente di moquette, il tappeto può comunque essere una valida alternativa, simile ma facilmente rimovibile e sostituibile, per ricoprire quasi interamente il pavimento delle camere. Per ricevere altre informazioni e un servizio personalizzato si può contattare Isa Project al numero 055.4252054 o tramite mail cliccando qui.

IT
  • IT
  • EN